Partecipa a Montenero Notizie

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Parcheggi blu anche al mare: per favorire il turn over con l'abbonamento?

Dal 1 al 31 agosto in tre vie della Marina sosta a pagamento. Incentivare il ricambio, dice la giunta comunale, che però propone di pagare 10 euro al mese per restare quanto si vuole

Condividi su:

MARINA DI MONTENERO. Ai grandi navigatori cui sono intitolate le vie in questione sarebbe stato complicato fare un abbonamento per la sosta, tanto era la loro voglia di ripartire ogni volta. Alla Marina sarà più facile ed sono in arrivo i parcheggi a pagamento anche lì, precisamente in tre strade per un totale di 156 posti auto. Le vie interessate sono Cristoforo Colombo, Magellano e il piazzale della Guardia costiera, mentre le tariffe previste le seguenti: mezza giornata 1 euro, giornata intera 1,50, abbonamento mensile 10. Non pagano i disabili e le auto elettriche. Gli orari di applicazione sono dalle 8 di mattina alle 20 di sera, festivi compresi, e il periodo interessato andrà dal 1 al 31 agosto 2022. In via sperimentale, è precisato nella delibera di giunta, la numero 116. E sempre nello stesso documento è riportato che l'intento è favorire "il turn over dei veicoli"; in pratica assessori e sindaca hanno preferito rivedere in chiave calcistica il termine che nella relazione tecnica del funzionario incaricato era "avvicendamento". Detto altrimenti, non far rimanere le auto sempre nello stesso posto. Oltre che declinare all'inglese il sostantivo, la giunta Contucci ha aggiunto la possibilità di abbonarsi. Ed è per questo prevedibile che per qualcuno striderà un po' il proposito di scoraggiare la sosta sempre nello stesso posto della stessa persona se, parimenti, si incentiva l'abbonamento mensile a soli dieci euro, contro un euro e mezzo per una singola giornata. Con la calcolatrice o, per chi fosse nostalgico, a penna sulla carta del pane, il conto esce sempre con lo stesso risultato: con meno di sette giorni di parcheggio, per le intere giornate, si paga il mensile. Da capire, di fronte a una siffatta promozione, come si fa a "incentivare il turn over dei veicoli nelle aree di parcheggio considerate". E' come dire: non devi stare sempre nello stesso posto, devi far giocare anche gli altri, ma se proprio insisti puoi abbonarti, in campo scendi sempre tu e siamo contenti tutti. Chissà. Alchimie della dottrina dei parcheggi con abbonamento avviata nel 2018 da Nicola Travaglini e proseguita, personalizzata, dall'attuale inquilina del Palazzo Simona Contucci. Lei d'altra parte, assieme ad altri due assessori (due erano assenti) ha firmato la delibera che li istituisce anche alla Marina di Montenero. Per favorire il turn over, si intende, per impedire che sostino nello stesso posto sempre le stesse auto, è chiaro no? Ma con un piccolo obolo di dieci euro, pari a 6,7 giorni interi pagati a 1,50 euro, si può rivoltare il termine turn over, ricambio, nel suo contrario: rimanere per tutto agosto.

Condividi su:

Seguici su Facebook