Partecipa a Montenero Notizie

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

13enne folgorato: rinviata anche la festa di san Paolo

L'area sottoposta a sequestro dalla Procura. Indagano Carabinieri e Vigili del fuoco

La Redazione
Condividi su:

MONTENERO DI BISACCIA. La notizia era nell'aria, è arrivata la conferma ufficiale: i festeggiamenti di stasera in onore di san Paolo sono stati rinviati. A dare la notizia la Comunitià pastorale "Maria SS.ma di Bisaccia".
"Insieme al comitato feste di san Paolo è stato deciso il rinvio di tutte le manifestazioni musicali e ricreative previste per questa sera 29 giugno 2022- si legge nella nota diramata dai sacerdoti -; ci ritroveremo stasera in piazza san Paolo alle ore 19:30 all'aperto con quanti lo desiderano per la celebrazione eucaristica presieduta dal nostro vescovo, a cui seguirà la processione dove vogliamo pregare tutti insieme per il ragazzo in ospedale e per i suoi familiari".
Il riferimento è a quanto accaduto ieri sera intorno alle 22:30 nel parchetto con i giochi per bambini intitolato a don Nino, vicino alla chiesa di san Paolo, in pieno svolgimento della penultima sera della festa. Per cause ancora da accertare, un 13enne del posto avrebbe preso una forte scarica elettrica da un lampione. Subito soccorso da alcune persone, poco dopo è arrivato il 118, i cui sanitari lo hanno sottoposto a defibrillazione e massaggio cardiaco. E' ora ricoverato in gravi condizioni, sedato, all'ospedale di Foggia.
L'area è stata posta sotto sequestro e sull'incidente indagano Carabinieri e Vigili del fuoco. Il lampione è apparentemente integro.
Quello di stasera sarebbe stato l'ultimo giorno della festa di san Paolo e dopo quanto accaduto ieri sera a tutti in paese torna in mente un altro avvenimento, ancora più tragico, di otto anni fa, quando perse la vita in un incidente stradale un giovane del posto, lo stesso giorno. Anche allora fu annullata la festa.

Condividi su:

Seguici su Facebook