Partecipa a Montenero Notizie

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Volete il Consiglio segreto? Vediamo cosa dice il prefetto

I consiglieri Monturano e De Risio avrebbero chiesto il suo intervento per rendere pubblico l'odg segreto nella seduta di mercoledì prossimo: regolamento violato

Condividi su:

MONTENERO DI BISACCIA. Per veder litigare non bisogna aspettare più il Consiglio comunale, succede anche prima. E si ricorre al prefetto sempre più spesso. Sempre che certa indiscrezione trovi conferma, la quale vuole che Gianluca Monturano e Fabio De Risio abbiano scritto al prefetto di Campobasso per l'ordine del giorno segreto di mercoledì. Argomento di cui ci siamo occupati su Monteneronotizie giorni fa e che adesso sarebbe arrivato sul tavolo di chi rappresenta il Governo nazionale in ogni provincia. Annullare l'ordine del giorno in modalità segreta e renderlo aperto al pubblico, e allo streaming online, come tutti gli altri tredici in programma per la mattina del 29 giugno, questa la richiesta che avrebbero avanzato i due consiglieri di minoranza.
Argomento del contendere, manco a dirlo, il mega progetto South Beach e, in particolare, delucidazioni sull'identità dell'investitore che lo ha proposto due anni fa, tra l'entusiasmo generale dell'allora amministrazione, assessora Simona Contucci compresa. Tema che negli ultimi tempi scatena gli animi anche se solo sentito pronunciare. Nel prossimo Consiglio, deve piacere loro sfriculiare per dirla alla Di Pietro, sono ben tre gli argomenti a firma di De Risio e Monturano in cui discutere il super progetto costiero da quattro miliardi di euro e cinque milioni di metri cubi di costruzioni. Di questi tre ordini del giorno uno è stato relegato alla modalità "seduta segreta", vale a dire discusso senza pubblico, a porte chiuse, poiché si parlerebbe di qualità morali e professionali di persone (art. 38 del regolamento per il funzionamento del Consiglio comunale, comma 5, link in fondo).
A spingere i due consiglieri di minoranza a chiederne annullamento e quindi discussione aperta a tutti, la stessa argomentazione spiegata nell'articolo uscito su Monteneronotizie, vale a dire l'anomalia di stabilire prima che il Consiglio abbia luogo che un tema possa essere trattato a porte chiuse. Il regolamento, citato anche nella convocazione del Consiglio, prevede che la commutazione in modalità segreta possa essere decisa solo durante la seduta e solo dopo votazione a maggioranza. Stavolta è stato deciso invece in sede di stesura dei lavori, durante la conferenza dei capigruppo tenutasi il 22 giugno. Tradotto in termini più semplici: ciò che si potrebbe decidere solo il 29 giugno, a Consiglio avviato e presente il minimo di membri per rendere valida la seduta, e solo dopo aver votato espressamente per la cacciata del pubblico presente in sala, è stato deciso sette giorni prima alla presenza di sole tre persone (due di maggioranza, una di minoranza). Nel precedente articolo si è chiesto espressamente di essere smentiti, qualora ci si fosse sbagliati, oppure che arrivasse un chiarimento. C'è stato solo silenzio dalle stanze del Palazzo. Al prefetto, sempre che gli abbiano scritto Monturano e De Risio, dovrebbero rispondere eccome. E non sarebbe la prima volta, poiché sono almeno cinque volte che i due (ma lo hanno fatto anche gli altri due consiglieri di minoranza) scrivono al prefetto. 
Infine, il Consiglio si terrà nel giorno conclusivo della festa di san Paolo, che la sera prevede il concerto di Marco Morandi. Non sarà il caso di chiedere al cantante di intercedere presso il più noto papà Gianni e chiedergli di venire a cantare anche una sola canzone, magari cambiando in via eccezionale il titolo di un suo successo in “Consigli stonati”? Perché le "parole un po' sbagliate" forse ci sono già.
Temi correlati:
Diventa segreto il Consiglio comunale, ma la fretta ha forse giocato un brutto scherzo ai capigruppo? (23/06/2022)
Il regolamento per il funzionamento del Consiglio comunale di Montenero di Bisaccia
La pagina sul sito del Comune con i vari regolamenti e statuti
L'avviso di convocazione del Consiglio comunale del 29 giugno 2022

Condividi su:

Seguici su Facebook