Gli appuntamenti del mese Mariano e delle festività in onore della "Madonna di Bisaccia"

| di La Redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Inizia oggi il mese Mariano, periodo dell'anno dedicato alla Madonna. Anche la Comunità Pastorale "Maria Santissima di Bisaccia" si prepara a vivere questo particolare momento spirituale.

"Carissimi tutti, il protrarsi dell’emergenza sanitaria mondiale e le conseguenti restrizioni normative volte al contenimento della pandemia, ci costringono anche quest’anno ad una programmazione della festività della Beata Vergine Maria di Bisaccia e di san Nicola di Bari diversa dalla consuetudine e limitata al programma religioso. 

Ricordiamo che per tutte le celebrazioni l’ingresso in chiesa è contingentato ed è regolato dalle vigenti norme sanitarie: uso della mascherina, igienizzazione delle mani, distanziamento. L’ ingresso non è consentito a coloro che abbiano una temperatura corporea superiore ai 37,5° e a quanti siano stati recentemente a contatto con un soggetto positivo al covid-19. Il servizio d’ordine dei volontari alle porte delle chiese garantirà il corretto svolgimento delle procedure di ingresso: ci affidiamo alla responsabilità e alla collaborazione di ciascuno. 

Ogni giorno, per chi non può uscire, vicino all’immagine della Madonna possiamo, nelle nostre case, pregare con il Rosario così come ci invita Papa Francesco affinché la Vergine ci aiuti e ci protegga. Preghiamo gli uni per gli altri e affidiamoci al Signore che, per intercessione della Vergine di Bisaccia, ci prende per mano e non ci abbandona. Mai ci dobbiamo dimenticare dei più poveri e dei più bisognosi. 

A Montenero, come  in tutta la Chiesa, il mese  di maggio – tradizionalmente dedicato alla Madonna  –  coincide  sempre  quasi  totalmente col Tempo di Pasqua. La liturgia ci  ricorda  che  “anche  nelle feste della santa Madre di Dio, degli apostoli, dei santi […] la Chiesa pellegrina sulla terra proclama la Pasqua del suo Signore”. 

Apprestiamoci dunque a celebrare queste preziose opportunità che la Chiesa ci offre, come singoli e come Comunità, per “fare Pasqua”, nella fede, speranza e carità dei figli di Dio". 

Questo è il messaggio firmato dai Parroci e dal Comitato Feste.

La Redazione

Contatti

redazione@monteneronotizie.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK