Terrorismo, blitz in Francia. Arrestato anche Enzo Calvitti

| di La Redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA
al centro Enzo Calvitti

Sette ex terroristi italiani rifugiati in Francia sono stati arrestati stamani a Parigi su richiesta dell'Italia, mentre altri tre sono in fuga e sono ricercati. I dieci sono accusati di atti di terrorismo risalenti agli anni '70 e '80. Secondo quanto apprende l'Ansa da fonti investigative francesi tra gli arrestati c'è anche il molisano Enzo Calvitti. Nato a Mafalda il 17 febbraio 1955, appartenente alle Brigate Rosse deve scontare 18 anni, 7 mesi e 25 giorni e 4 anni di libertà vigilata per i reati di associazione sovversiva, banda armata, associazione con finalità di terrorismo, ricettazione di armi. La sentenza della Corte d'appello di Roma è diventata esecutiva nel settembre 1992. L'operazione è stata condotta dall'Antiterrorismo della polizia nazionale francese (Sdat) in collaborazione con il Servizio di cooperazione internazionale della Criminalpol, con l'Antiterrorismo della polizia italiana e con l'esperto per la sicurezza della polizia italiana nella capitale francese.

 

La Redazione

Contatti

redazione@monteneronotizie.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK