Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Il TGR Molise loda la gestione della pandemia a Montenero

| di Davide Vignoli
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Il TGR Molise di ieri, martedì 16 marzo, ha descritto in termini molto positivi la gestione della pandemia a Montenero. Il giornalista RAI Claudio Vedovati nel suo servizio si è espresso in questi termini:

“Montenero di Bisaccia è uno dei comuni del Basso Molise che già dall’8 Febbraio era entrato in zona rossa e ha avuto un numero molto alto di contagi, ma è anche un paese che è riuscito a uscire da questa situazione di difficoltà in maniera molto efficace, direi anche virtuosa grazie alla capacità di una giovane Sindaca donna che immediatamente ha pensato che bisognasse fare rete e coinvolgere tutti, dalle forze dell’ordine ai cittadini: alle prime avvisaglie di arrivo del Covid ha subito chiuso le scuole, senza aspettare che il paese fosse zona rossa, e ha anche vietato l’asporto. Qui i vigili urbani e i carabinieri hanno fatto decine di multe, ed è stato subito chiaro qual era la gravità della situazione. Una scelta interessante è anche quella di pubblicare un bollettino che non era solo la copia di quello dell’ASREM, ma conteneva anche i dati dei tamponi veloci, in maniera tale da poter effettuare un tracciamento efficace subito. La vaccinazione degli over 80 qui si è praticamente conclusa: più di 500 i tamponi (vaccini NdR). E’ stato fatto anche uno screening di massa: 1365 persone, nessuna è risultata positiva. La situazione è il frutto della collaborazione con tutto quanto il paese.”

Il servizio ha riportato anche alcuni commenti di cittadini, che hanno espresso generalmente uno stato d’animo di cauto ottimismo sulla situazione. Sono stati apprezzati in particolare i comportamenti prudenti della popolazione, che hanno permesso di vivere questa pandemia come una situazione preoccupante, ma non fuori controllo.

I cittadini hanno anche espresso preoccupazione per la sospensione delle vaccinazioni con il vaccino Astra Zeneca: speriamo che la situazione venga rapidamente chiarita dalla European Medicines Agency, per permettere al più presto di riprendere in sicurezza la campagna vaccinale con tutti i vaccini a nostra disposizione.

Per quanto riguarda le vaccinazioni già effettuate a Montenero, siamo oltre quota 500, cifra che comprende le categorie degli over 80, le forze dell’ordine, personale scolastico e sanitario, residenti e lavoratori delle RSA.

Davide Vignoli

Contatti

redazione@monteneronotizie.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK